Questo sito utilizza cookie di profilazione propri e di "terze parti" al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete. Alla pagina dell'informativa estesa è possibile negare il consenso. La prosecuzione della navigazione comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookie. Informazioni OK

Autenticazione e archiviazione opere

L’Archivio Attilio Alfieri si occupa dell’autenticazione e dell’archiviazione di tutte le opere dell’artista.

 

L’iter di autenticazione richiede l'invio di un'immagine digitale in bassa risoluzione (fronte e retro dell’opera) con indicate le misure e un vs. recapito telefonico, all’indirizzo email info@attilioalfieri.it.

 

L’Archivio esegue gratuitamente il controllo dell’opera se questa è pubblicata sul catalogo ragionato o presente in archivio, fornendo al collezionista il numero di archiviazione corrispondente.

A richiesta dell’interessato l’Archivio rilascia una certificazione di autenticità, per la quale sono necessarie due fotografie professionali a colori del fronte e una del retro formato 15 x 20 cm, e le relative immagini digitali (minimo 300 dpi base 20 cm.).

Nel caso l’opera risultasse sconosciuta, per la sua certificazione sarà necessario prenderne visione. L’esame del dipinto e dell’eventuale documentazione che agevoli la certificazione stessa, unitamente alle foto e alle immagini di cui sopra, si esegue, previo appuntamento, nella sede dell’Associazione di via Marchetti 2, a Milano.

L’Archivio Attilio Alfieri, nel caso di pubblicazione dell’opera, assicura l’anonimato del collezionista utilizzando la dicitura “Collezione privata”, salvo diversa richiesta scritta da parte dell’interessato.

Costi

Per le spese di archiviazione e rilascio del certificato di autenticità è richiesto un contributo da versare a favore dell’Associazione Attilio Alfieri, e specificatamente di:

• € 200,00 per i dipinti ad olio, le tecniche miste e i collage
• € 100,00 per le carte